Cari genitori,

con questa comunicazione vorremmo darvi delle informazioni su come abbiamo stilato il nostro Protocollo Scolastico per un rientro in sicurezza, attenendoci a tutte le indicazioni operative che sono pervenute dal Ministero della Salute, dal Ministero dell’Istruzione, dal Comitato Tecnico Scientifico, da ATS.

Premesso che “i servizi educativi dell’infanzia presentano delle peculiarità didattiche/educative che non rendono possibile l’applicazione di alcune misure di prevenzione invece possibili per studenti di età maggiore, in particolare il mantenimento della distanza fisica di almeno un metro e l’uso di mascherine. Questo è un aspetto che deve essere tenuto in debita considerazione specialmente nella identificazione dei soggetti che ricadono nella definizione di contatto stretto. Per tale motivo è raccomandata una didattica a piccoli gruppi stabili (sia per i bambini che per gli educatori)”1, vi comunichiamo che:

Ricordiamo che non è possibile - e nemmeno opportuno dal punto di vista psico-pedagogico - prevedere un distanziamento fisico costante di un metro/un metro e mezzo tra un bambino e l’altro nei momenti di gioco o di socializzazione spontanea (del resto non è nemmeno prescritto dalla norma per i bambini così piccoli) ma possiamo precisare che ogni “postazione di gioco dedicata”, di “lavoro didattico” o di sistemazione per il pranzo è predisposta in modo tale da garantire un distanziamento sicuro, distribuito negli spazi, in modo che i bambini non siano costretti a stare troppo in prossimità gli uni degli altri. Le nostre sezioni hanno spazi adeguati. L’occasione è anche idonea a migliorare l’attenzione educativa sugli accorgimenti igienici che i bambini devono imparare ad usare, a tutela della loro e altrui salute, e sarà nostra cura rendere attraente e interessante l’utilizzo quotidiano di strategie sanitarie come l’utilizzo del gel o il lavaggio frequente delle mani. Il lavoro sull’igiene e sull’autonomia personale andrà di pari passo con un’attenzione pedagogica sul rispetto dei tempi dei bambini e il supporto educativo per aiutarli a ritrovare il loro “ben-essere” nella loro esperienza sociale e scolastica. Pensiamo inoltre utile continuare la proficua collaborazione scuola-famiglia implementata in fase di chiusura della scuola e le possibilità dei confronti online valorizzati. Infine, come da stimolo ricevuto da parte del Ministero della Salute e del Miur, consigliamo a tutti l’utilizzo dell’app Immuni, facilmente scaricabile su smartphone e utile alla condivisione responsabile della tracciabilità dei contatti. Si richiede la massima collaborazione di tutti affinchè l’inizio della Scuola possa essere il più sereno possibile. Saranno organizzati momenti di condivisione e informazione nelle prossime settimane e verranno fornite altre notizie relative a orari e modalità di entrata e uscita.

Di seguito è possibile scaricare i moduli messi a disposizione dalla Scuola Materna per l’emergenza sanitaria COVID-19: